8 considerazioni prima di acquistare il vostro primo Bitcoin

Bisogna sapere a cosa si va incontro: Bitcoin è una forma di moneta esclusivamente digitale, decentralizzata, ovvero non controllata da un'entità come un governo o una banca Che Kohler | The Bitcoin Manual

8 considerazioni prima di acquistare il vostro primo Bitcoin
Source: Gert Altmann, Pixabay

Autore: Che Kohler | Pubblicazione originale: 29/08/2022 | Tradotto da: 31febbraio | Milano Trustless | Link: 8 Considerations Before Buying Your First Bitcoin

Entrare nel mondo di bitcoin può essere un compito scoraggiante, soprattutto se non si ha un amico o un familiare arancione a cui appoggiarsi in caso di incertezza o confusione. Vi trovate in un territorio inesplorato e state entrando in un mercato libero in cui non c'è un unico fornitore di servizi per qualsiasi cosa. Dovrete scegliere quelli che ritenete più interessanti per voi e imparare a utilizzare questi strumenti e servizi in modo da raggiungere i vostri obiettivi.

Se siete come me, probabilmente non avevate un piano di gioco o un'idea di cosa stesse succedendo quando avete acquistato il vostro primo bitcoin, e l'avete pagato a caro prezzo.

Sapere a cosa si va incontro.

Bitcoin è una forma di moneta esclusivamente digitale decentralizzata, ovvero non controllata da un'entità come un governo o una banca, ma piuttosto da un insieme di persone che gestiscono infrastrutture come nodi e piattaforme di mining. Per acquistarli e detenerli, è necessario un wallet bitcoin.

Con bitcoin le transazioni sono peer-to-peer, quindi non c'è nessun intermediario tra voi e il destinatario, mentre le vostre operazioni saranno registrate su una blockchain. Ciò significa che non ci sono ripensamenti. Se sbagliate una transazione, è andata per sempre e nessuno può salvarvi da voi stessi.

È importante prendersi il tempo necessario per informarsi e imparare prima di creare la prima transazione on-chain. Quindi, a parte la curva di apprendimento per utilizzare la tecnologia in modo sicuro e ragionevole, a cos'altro dovreste pensare prima di consegnare il vostro sudicio denaro fiat per dei dolci satoshis?

Ecco otto consigli su cui riflettere.

1. Avete intenzione di fare trading?

Uno dei principali punti di forza di bitcoin è il suo potenziale di investimento, perché è un bene nuovo e non si sa come valutarlo; molte persone investono in bitcoin approfittano dell'alta volatilità di mercato, cercando guadagni rapidi.

Ma investire in bitcoin con successo non è così semplice.

Questo mercato è soggetto a speculazioni; vi troverete a operare contro gli operatori di mercato, le borse e i trader professionisti, tutti dotati di capitali, informazioni e intenzionati a sottrarre denaro a trader inesperti. Se avete intenzione di fare trading, sappiate che le probabilità sono contro di voi e che la maggior parte dei trader al dettaglio finisce per perdere denaro, ma se pensate ancora di poter battere il mercato fate pure.

Se avete ancora intenzione di speculare, dovreste scegliere un exchange che sia il più affidabile possibile; cercate di evitare gli exchange che si assumono un rischio aggiuntivo quotando un mucchio di altre monete, in quanto ciò potrebbe portare a un contagio quando questi progetti finiscono per fallire.

Infine, se avete intenzione di fare trading, dovrete tenere traccia di tutte le vostre compravendite e degli eventi imponibili che create e segnalarli alle autorità [nella dichiarazione dei redditi in italia, n.d.t.], in modo che il governo possa sequestrare una parte dei vostri profitti se riuscite a ottenerne qualcuno.

2. Avete intenzione di accumulare i bitcoin nel lungo periodo?

Se intendete acquistare bitcoin per detenerli a lungo termine come parte del vostro investimento, dovete considerare come intendete conservarli. Avete intenzione di:

  1. Lasciarli a un depositario
  2. Conservarli in un wallet software
  3. Proteggerli in un wallet hardware
  4. Proteggerli solo con una seed phrase

Una volta deciso, dovreste prendere in considerazione anche i failsafe, la gestione distribuita delle chiavi e i deadman switch nel caso di un evento sfortunato, in modo che i criminali non possano accedere ai vostri fondi.
Ma qualcuno di cui vi fidate può entrarne in possesso.

In alternativa, potete lasciare che bitcoin vada perso per sempre se non avete intenzione di tramandare i fondi.

3. Volete che i fondi siano legati alla vostra identità?

Se non volete che i bitcoin da voi acquistati siano associati al vostro nome e alla vostra identità legale, avete tutto il diritto di farlo, ma pagherete un prezzo per questa privacy. Invece di acquistare bitcoin in exchange centralizzati, dove dovete rispettare le normative KYC e AML, potete optare per l'utilizzo di bancomat bitcoin [in italia non è più disponibile il servizio non-kyc, n.d.t.], mercati P2P, buoni di scambio o persino farvi pagare il vostro tempo di lavoro in bitcoin.

La liquidità sui mercati P2P non è elevata e si pagherà un prezzo superiore a quello di mercato, quindi è meglio andarci piano, aspettare le offerte che facciano al caso vostro e accumulare lentamente il vostro stack non KYC. Potreste anche voler conoscere le migliori pratiche in materia di privacy, come CoinJoin, per tenere gli indirizzi delle coin e l'identità il più distinte possibile.

4. Volete la convenienza nell'acquisto?

Se siete semplicemente interessati alla convenienza e non vi interessa nient'altro, avete due opzioni: acquistare bitcoin e lasciarli in gestione a un exchange oppure acquistare un prodotto derivato su bitcoin come un ETF o un trust come GBTC.

In entrambi i casi, non state prendendo in custodia un vero bitcoin; avete solo un credito cartaceo nei confronti di alcuni possibili bitcoin detenuti da un depositario. Se quest'ultimo dovesse fallire, è difficile dire se il vostro credito varrebbe qualcosa. Assicuratevi quindi di essere a vostro agio con questi rischi se optate per una delle opzioni [mostrate al punto 4.]

5. Volete conservarli in auto-custodia? [self-custody]

Una delle opzioni killer offerte da bitcoin è la possibilità di autocustodire qualsiasi valore, da 1 a 1 miliardo di dollari, il tutto con lo stesso wallet. Qui sta l'enigma: a seconda della quantità di valore che si intende custodire, la questione va di pari passo con il modo in cui si effettua il self-custody. Se avete in mano solo pochi satoshi, un wallet mobile o una chiavetta USB modificata per contenere bitcoin va bene.

Ma se state pensando di mettere al sicuro somme maggiori, potreste prendere in considerazione un'opzione self-custody più seria, come menzionato al punto numero 2.

6. Siete in grado di gestire la volatilità?

Se bitcoin è un acquisto fatto semplicemente per curiosità o per un colpo di fortuna, senza aver appreso o voluto studiare come funziona il tutto, allora vi consiglio di stare alla larga da questo asset. Se non avete intenzione di imparare a conoscere la sua rete e le sue proprietà uniche, è molto probabile che abbiate una bassa considerazione di Bitcoin. Quando bitcoin subirà inevitabilmente delle flessioni a causa di truffe di altcoin o di movimenti macro di mercato, vi farete prendere dal panico e venderete in perdita.

7. Avete sufficiente determinazione?

Bitcoin ha molti nemici; per qualche motivo le persone odiano bitcoin e queste persone potrebbero far parte della vostra famiglia o della vostra cerchia di amici. Se non avete determinazione non sarete in grado di sostenere le loro argomentazioni contro bitcoin, che spesso sono incomprensioni dell'argomento; potreste schierarvi con loro e decidere di vendere.

Se non comprendete la potenza di bitcoin, alcuni regolamenti e pressioni governative potrebbero incoraggiarvi a capitolare e vendere. Quindi prendete in considerazione l'idea di imparare a conoscere Bitcoin e le varie argomentazioni negative su di esso, e vedete come vengono sfatate con la logica prima di iniziare ad acquistare una quantità ragionevole di bitcoin.

Un altro problema che si presenta quando non si è convinti di bitcoin e delle sue conclusioni, è che si è tentati di vendere a certi prezzi o, a causa di determinate condizioni di mercato, ci si lascia ingolosire da truffe e altcoin che promettono performance migliori ma che non vengono mai mantenute, mettendo a rischio il proprio capitale in altri investimenti perché si pensa di poter fare meglio di bitcoin.

L'avidità è un'emozione potente e noi esseri umani siamo bravissimi a razionalizzare il nostro comportamento, per quanto distruttivo o stupido.

8. Volete lasciarlo ai vostri cari?

Se avete intenzione di acquistare bitcoin con l'intento di lasciarlo ai vostri familiari, allora è consigliabile che prima di tutto acquistiate bitcoin con l'intenzione di lasciarlo ai vostri cari. Il consiglio è di cercare di imparare a conoscere il cold storage, di acquistare un wallet, di imparare a creare chiavi multi-sig e di esercitarsi nell'uso di questi strumenti molto prima di trasferire qualsiasi bitcoin. Una volta che vi sentite a vostro agio con queste configurazioni, potete spostare alcuni bitcoin per fare delle prove e, se tutto è in regola con la blockchain, potete procedere con lo spostamento del vostro valore. Potreste anche dover insegnare ai vostri cari come accedervi e mettere in atto delle misure di sicurezza per i portafogli e le chiavi.

Se voi o la vostra famiglia non siete molto esperti di tecnologia, potreste rivolgervi direttamente ad un fornitore di servizi finanziari bitcoin come Casa o Unchained Capital, che può aiutarvi a impostare wallet multi-sig e assistervi nella pianificazione successoria. Potete acquistare il vostro bitcoin da un'altra parte e migrarlo in un wallet hardware una volta configurato con questi servizi, ma se volete avere a che fare con un unico fornitore di servizi per l'intero processo, c'è anche questa opzione.

Siete pronti per la pillola arancione?

Source: @bitcoingraphic - nitter.com

Se vi siete appena affacciati a bitcoin e non vi siete ancora avventurati nell'acquisto o nel self-custody, cosa vi impedisce di farlo? Se avete già acquistato bitcoin KYC o Non-KYC, com'è stata l'esperienza? Qual è l'unica cosa che avete pensato di voler sapere prima di acquistare il vostro primo bitcoin?

Fatecelo sapere [commentando sul canale Telegram]. Siamo sempre ansiosi di ascoltare i bitcoiners di tutto il mondo.
Inoltrerò personalmente i vostri commenti a Che Kohler, promesso

Se non diversamente specificato, il contenuto di questo articolo è concesso in licenza ai sensi del CC BY-SA 4.0

Value for Value exchange (you can tip Milano Trustless for translations via Bitcoin Lightning): 31febbraio@getalby.com