Bitcoin non può essere copiato

Bitcoin è prezioso, non per una caratteristica particolare, ma perché ha raggiunto una scarsità digitale finita, attraverso la quale deriva la sua proprietà di riserva di valore. | Parker Lewis

Bitcoin non può essere copiato
Bitcoin non può essere copiato

Bitcoin è prezioso, non per una caratteristica particolare, ma perché ha raggiunto una scarsità digitale finita, attraverso la quale deriva la sua proprietà di riserva di valore.

Traduzione a cura di @Wastedtime dall'originale di Parker Lewis- pubblicato il 2 ago 2019

Da bambini impariamo tutti che i soldi non crescono sugli alberi. Come società, d'altra parte, siamo stati condizionati a credere che non solo sia possibile, ma che sia una funzione normale, necessaria e produttiva della nostra economia. Prima di bitcoin, questo privilegio era riservato alle banche centrali globali (vedi qui per esempio). Dopo bitcoin, chiunque sembra pensare di poter creare denaro dal nulla. A livello base, questo rappresenta l'audacia di tutti coloro che tentano di creare una copia di bitcoin. Sia che si tratti di un hard fork per consenso (bitcoin cash), clonando bitcoin (litecoin) o creando un nuovo protocollo con funzionalità "migliori" (ethereum), ognuno di questi è un tentativo di creare una nuova forma di denaro. Se bitcoin ha potuto farlo, perché non possiamo farlo anche noi?

Siamo qui ad assistere per la prima volta dopo migliaia di anni all'evento di monetizzazione di un bene economico (bitcoin) sul libero mercato (rif. oro). Piuttosto che fermarsi a contemplare il peso di questa realtà o a capire come o perché ciò sia possibile, molte persone saltano oltre per concentrarsi su qualche derivato o su qualche modo per migliorare un problema che non era immediatamente visibile. Tutti vogliono arricchirsi velocemente, e finché ci saranno soldi, ci saranno anche gli alchimisti. Quelli che tentano di copiare bitcoin sono i nostri alchimisti moderni.

"Tutti vogliono arricchirsi in fretta, e finché ci saranno soldi, ci saranno anche gli alchimisti".

Ci dicono che bitcoin è troppo lento, quindi creano una copia "più veloce". Oppure ci dicono che bitcoin non ha la capacità di gestire il numero di transazioni richieste dall'economia globale, quindi creano una copia che ha una scalabilità "maggiore". Poi ci dicono che bitcoin è troppo volatile per essere una valuta, quindi creano una versione "più stabile". E si procede all'infinito. Poi bitcoin è troppo rigido e deve essere più programmabile in modo da creare una copia che sia "più flessibile". Spesso ci dicono anche che la loro creazione non è denaro, ma è un veicolo per "pagamenti" o una "utilità" o forse un "computer globale alimentato a petrolio". Cercano anche di convincerci di un mondo che ha centinaia, se non migliaia, di valute. Ma non fatevi ingannare, in ogni caso, è il loro  tentativo di creare denaro per loro stessi.

La Funzione di Valore di Bitcoin

Se l'utilità primaria (se non unica) di un bene è lo scambio con altri beni e servizi e se non ha ambizioni a competere con altri beni produttivi (come un'azione o un'obbligazione), deve competere come una forma di denaro e potrà possedere valore solo se possiede proprietà monetarie credibili.  Ogni volta che cercano di modificare una delle sue "caratteristiche", coloro che tentano di copiare bitcoin segnalano una mancata comprensione delle proprietà che lo rendono prezioso o redditizio come denaro. Quando il codice software di bitcoin è stato rilasciato, non rappresentava del denaro. Ad oggi, il codice software di bitcoin non è denaro. Puoi copiare il codice domani o creare la tua variante con una nuova funzionalità e nessuno di coloro che ha adottato bitcoin come denaro lo tratterà come tale. Bitcoin è diventato denaro nel tempo solo quando la rete bitcoin ha sviluppato proprietà emergenti che non esistevano all'inizio e che sono quasi impossibili da replicare ora che bitcoin esiste.

"Coloro che tentano di copiare bitcoin segnalano una mancata comprensione delle proprietà che rendono il bitcoin prezioso o redditizio come denaro".

Queste proprietà sono emerse in modo organico e spontaneo quando i singoli attori economici di tutto il mondo hanno valutato bitcoin e sono diventati determinati a immagazzinarvi una parte della loro ricchezza. Con l'aumento del suo valore, è diventato decentralizzato e man mano che è diventato decentralizzato è diventato anche sempre più difficile alterare le regole di consenso della rete o invalidare o impedire transazioni altrimenti valide (questo processo è spesso indicato come “resistenza alla censura”). Rimane ragionevole dibattere sul fatto che bitcoin sia sufficientemente decentralizzato o sufficientemente resistente alla censura, ma mentre questo può essere discusso, ci sono altre considerazioni meno soggette a dibattito:

1. Bitcoin rappresenta oggi, di gran lunga, il sistema monetario più decentralizzato e più resistente alla censura al mondo, sia rispetto alle valute tradizionali, sia alle altre valute digitali o alle materie prime come l'oro.

2. Bitcoin ha valore perché è decentralizzato e perché è resistente alla censura; sono queste proprietà che assicurano e rafforzano la credibilità della fornitura fissa di 21 milioni di bitcoin (e sono il motivo per il quale è un'efficace riserva di valore).

3. Bitcoin diventa sempre più decentralizzato e sempre più resistente alla censura man mano che il suo valore aumenta e si espande a tutti i livelli della rete.

4. Ripetere.

I Sistemi Monetari Tendono ad Unificarsi in Uno Solo

Ogni altra valuta fiat, moneta, merce o criptovaluta è in competizione per lo stesso identico caso d'uso del bitcoin, indipendentemente dal fatto che ciò sia compreso o meno, e i sistemi monetari tendono ad unificarsi in uno solo perché la loro utilità è la liquidità piuttosto che il consumo o la produzione. Quando si valutano le reti monetarie, sarebbe irrazionale immagazzinare valore in una rete più piccola, meno liquida e meno sicura se esistesse una rete più grande, più liquida e più sicura come opzione alternativa.

Provate a fare un ragionamento di buon senso. Se lavoraste per due settimane e il vostro datore di lavoro si offrisse di pagarvi in una valuta accettata da 1 miliardo di persone in tutto il mondo o in una valuta accettata da 1 milione di persone, quale accettereste? Richiedereste il 99,9% dell'una e lo 0,1% dell'altra, o rischiereste di rimanere con il miliardo di persone che usa già la prima? Se risiedete negli Stati Uniti ma viaggiate in Europa una settimana all'anno, chiedete al vostro datore di lavoro di pagarvi 1/52 in euro ogni settimana o correte il rischio con i dollari? La realtà pratica è che quasi tutti gli individui immagazzinano valore in un'unica risorsa monetaria, non perché altre non esistano, ma piuttosto perché è la risorsa più liquida all'interno della loro economia di mercato.

Chiunque abbia bolivar venezuelani o pesos argentini opterebbe per il sistema del dollaro se potesse. E allo stesso modo, chiunque scelga di speculare su una copia di bitcoin sta prendendo la decisione irrazionale di aderire volontariamente a una rete monetaria meno liquida e meno sicura. Sebbene alcune reti monetarie siano oggi più grandi e più liquide del bitcoin (ad es. dollaro, euro, yen), le persone che scelgono di immagazzinare una percentuale della propria ricchezza in bitcoin lo fanno, in media, a causa della convinzione che sia più sicuro ( decentralizzato → resistente alla censura → fornitura fissa → riserva di valore). E, a causa dell'aspettativa che anche altri (ad esempio un miliardo di future persone) aderiranno, aumentandone la liquidità e il numero di possibili partner commerciali.

"Chiunque scelga di speculare su una copia di bitcoin sta prendendo la decisione irrazionale di aderire volontariamente a una rete monetaria meno liquida e meno sicura".

Perché Bitcoin Non Può Essere Copiato

Molte persone che creano valute digitali non accettano né ammettono che ciò che stanno creando debba essere denaro per avere successo; altri che stanno speculando su questi asset non riescono a capire che i sistemi monetari tendono ad unificarsi o credono ingenuamente che la loro valuta possa competere con bitcoin. Nessuno di loro può spiegare come la loro valuta digitale preferita possa diventare più decentralizzata, più resistente alla censura o sviluppare più liquidità di bitcoin. Per andare oltre, nessun'altra valuta digitale probabilmente raggiungerà mai il livello minimo di decentramento o resistenza alla censura richiesta per avere una politica monetaria credibile. E per rubare letteralmente una pagina da The Bitcoin Standard:

Bitcoin è prezioso, non per una caratteristica particolare, ma perché ha raggiunto una scarsità digitale finita, attraverso la quale deriva la sua proprietà di riserva di valore. La credibilità della scarsità (e della politica monetaria) del bitcoin esiste solo perché è decentralizzato e resistente alla censura, che di per sé ha ben poco a che fare con il software. In aggregato, questo guida l'adozione incrementale e la liquidità che aumenta e rafforza il valore della rete bitcoin. Come parte di questo processo, gli individui stanno, allo stesso tempo, rinunciando a reti monetarie inferiori. Questo è fondamentalmente il motivo per cui le proprietà emergenti in bitcoin sono quasi impossibili da replicare e perché bitcoin non può essere copiato o superato: bitcoin esiste già come opzione e le sue proprietà monetarie diventano più forti nel tempo (e con scalabilità maggiore), a spese dirette di reti monetarie inferiori.

Probabilmente non si arriverebbe mai a questa conclusione senza prima aver sviluppato la propria comprensione di quanto segue: i) che bitcoin è finitamente scarso (come/perché); ii) che bitcoin è prezioso perché scarso; e iii) che le reti monetarie tendono a unificarsi. Potreste giungere a conclusioni diverse, ma questo è il framework appropriato da considerare quando si valuta se è possibile copiare (o superare) bitcoin piuttosto che un framework basato su un particolare set di funzionalità. È anche importante riconoscere che le conclusioni di qualsiasi individuo, comprese le vostre o le mie, hanno ben poco peso nell'equazione. Invece, ciò che conta è ciò in cui crede il consenso del mercato e ciò su cui converge come riserva di valore più credibile a lungo termine.

L'evidenza empirica (meccanismo del prezzo e valore) dimostra che il mercato continua a determinare perché bitcoin è diverso, nonostante una notevole quantità di rumore di fondo. Prima di speculare, cercate di capire perché bitcoin funziona e perché è unico. Quando qualcuno inevitabilmente vi parla di un bitcoin migliore o di qualche caratteristica diversa, ricordate che il mercato, che è arrivato a questo stesso bivio nell'ultimo decennio prima di voi, ha considerato quei compromessi e ha scelto bitcoin sul campo per ragioni molto razionali.

La Regola di Minoranza

Nassim Taleb scrive di come una piccolissima minoranza intransigente possa imporre la propria preferenza alla maggioranza, riferendosi ad essa come la regola della minoranza e spiegando perché  Il più intollerante vince. Bitcoin (e i sistemi monetari) sono un perfetto esempio di questo fenomeno. Se una piccolissima minoranza converge sulla convinzione che bitcoin abbia proprietà monetarie superiori, e non accetterà la vostra forma di valuta digitale (o tradizionale) come denaro, mentre i partecipanti al mercato meno convinti accettano sia bitcoin che altre valute, la minoranza intollerante vince. Questo è esattamente ciò che sta accadendo nella competizione globale per la supremazia della valuta digitale. Una piccola minoranza di partecipanti al mercato ha stabilito che solo bitcoin è fattibile, rifiutando le proprietà monetarie di tutte le altre valute digitali, mentre la maggioranza è disposta ad accettare bitcoin insieme alle altre valute. A causa della sua intransigenza, la minoranza sta lentamente forzando la sua preferenza sulla maggioranza. Nel mondo delle valute digitali, diversificare scegliendo l’opinione prevalente equivale a lasciare che la folla (o la minoranza intollerante) scelga quale sarà il vostro denaro futuro, condannandovi a risparmiare solo una frazione di quello che altrimenti avreste risparmiato. Valutate i compromessi e considerate la regola della minoranza prima di scambiare il vostro sudato valore con qualcosa pubblicizzato su un volantino. Il denaro non cresce sugli alberi.

"Bitcoin rappresenta un notevole risultato crittografico e la capacità di creare qualcosa nel mondo digitale che non sia duplicabile, ha un valore enorme." – Eric Schmidt (ex CEO di Google).

Parker Lewis