Bitcoin Accelera il Progresso dell’Umanità

Una teoria audace, che vede in Bitcoin e nella Proof-of-Work una rivoluzione tecnologica che incentiva l'umanità ad aumentare esponenzialmente l'utilizzo di energia, a livelli galattici, a costo marginale zero. di Interstellar

Bitcoin Accelera il Progresso dell’Umanità
Source: sconosciuta

Autore: Interstellarbitcoin | Pubblicazione originale: 25/04/2022 | Tradotto da: 31febbraio | Milano Trustless | Link: Bitcoin Accelerates Human Progress

In questo articolo esploreremo cos'è l'energia, perché Bitcoin è vantaggioso per la prosperità umana, la preferenza temporale e come Bitcoin spinge l'umanità sulla Scala di Kardashev e nella coscienza galattica.

Sommario:

  • Cos'è l'energia?
  • Energia e benessere umano
  • Cos'è il denaro?
  • Energia, esseri umani e Bitcoin
  • Scala di Kardashev

Che cos'è l'energia?

Energia. Tutto ciò che vediamo oggi nel nostro mondo richiede energia. L'auto che guidiamo, la tazza di caffè che beviamo al mattino, il telefono su cui scorriamo Twitter... tutto questo non esisterebbe senza energia.

Energia, in fisica, è la capacità di compiere lavoro. Può esistere in forma potenziale, cinetica, termica, elettrica, chimica, nucleare o in altre forme diverse - Britannica

L'energia è la capacità di compiere lavoro. Il lavoro, come dice il nome, è la quantità di energia trasferita da una forza per un oggetto viene spostato su una distanza.

In fisica, l'equazione si scrive semplicemente come:

W = fd
Lavoro = forza x distanza.

Un esempio semplice è il sollevamento di una scatola: si esercita una forza verso l'alto sulla scatola usando i muscoli, applicando una forza su una determinata distanza superiore alla gravità. Le persone capiscono intrinsecamente il lavoro perché, in generale, la maggior parte delle persone preferirebbe rilassarsi o fare le attività preferite, anziché quelle che dobbiamo fare per sopravvivere, come lavorare o pulire la casa.

Energia e benessere umano

Il benessere umano è direttamente collegato all'uso di energia pro capite.

Sia le misure economiche dirette (PIL pro capite) che quelle indirette di progresso sociale (salute, alloggio, servizi igienici, libertà personale, ecc.) mostrano una forte correlazione positiva (R²) con l'uso di energia pro capite.

La relazione tra il consumo energetico pro capite e il prodotto interno lordo (PIL) pro capite dei Paesi, tracciata su assi logaritmici, dal 1980 al 2003.
La relazione tra il consumo energetico pro capite e il prodotto interno lordo (PIL) pro capite dei Paesi, tracciata su assi logaritmici, dal 1980 al 2003.
Indice di progresso sociale vs. consumo energetico pro capite. Elenco dei Paesi per Indice di progresso sociale.

La nostra esistenza è direttamente collegata alla quantità di energia - potenziale, cinetica, termica, elettrica, chimica, nucleare o di altro tipo - che utilizziamo. In particolare, l'energia deve poter essere generata in modo efficiente dal punto di vista dei costi, trasmessa nello spazio e immagazzinata nel tempo per poi essere utilizzata per raggiungere i nostri obiettivi.

Se guardiamo indietro nella storia dell'umanità, vediamo che tutte le rivoluzioni tecnologiche sono modi radicali di utilizzare l'energia, che ci permettono di fare di più con meno.

La Rivoluzione Agricola ha permesso all'uomo di passare da una sussistenza basata sulla caccia e sulla raccolta a una basata sull'agricoltura e sull'addomesticamento degli animali.

La Rivoluzione Industriale ha permesso all'uomo di passare dalla creazione di oggetti a mano alla produzione di massa su scala industriale e alle macchine a vapore.

La Rivoluzione Digitale ha permesso all'uomo di passare da una comunicazione lenta, manuale e costosa a una comunicazione istantanea, automatica e gratuita.

Ogni rivoluzione tecnologica ha permesso all'uomo di utilizzare meglio l'energia.

Figura 1. Consumo giornaliero stimato di energia pro capite in diversi momenti storici

Queste rivoluzioni tecnologiche continueranno.

Continueremo a inventare nuove tecnologie per cambiare il modo in cui generiamo, trasmettiamo, immagazziniamo e utilizziamo l'energia. Continueremo a utilizzare le risorse in modo più efficace e a far sì che 'minor quantità vada più lontano'. Continueremo a investire per ridurre radicalmente l'impronta di carbonio della società nei prossimi anni.

Tuttavia, alla fine della giornata, non dobbiamo dimenticare ciò che ha portato l'umanità al punto in cui si trova oggi.

L'uso dell'energia è a favore dell'uomo.

Essere contrari all'uso dell'energia significa essere anti-umani.

Gli attivisti per il clima protestano per ridurre il nostro consumo energetico a zero nel 2050. Tuttavia, dobbiamo farlo attraverso l'innovazione, non attraverso la scarsità e la restrizione delle risorse.

Altrimenti, è come salire su una scala, arrivare in cima e poi tirare su la scala dietro di sé. Se si attuano politiche anti-umane, di scarsità e di restrizione, come sempre, i più colpiti saranno i poveri.

Generare più energia ha sbloccato un miracolo economico.

Per duemila anni, la maggior parte della razza umana ha vissuto in condizioni di estrema povertà, intesa come persone che vivono con 1,90 dollari al giorno o meno. Si trattava di una sussistenza a malapena sufficiente. La vita era dura. I piaceri erano pochi. Si moriva giovani.

Eppure, siamo riusciti a ribaltare completamente la povertà estrema dalla grande maggioranza, oltre il 95%, alla grande minoranza, <10%, in meno di due secoli. Ciò è dovuto principalmente alla nostra crescente capacità di generare, manipolare e immagazzinare energia in modo più efficiente e vantaggioso.

È un imperativo sociale continuare a promuovere la specie umana con politiche a favore dell'energia che favoriscano la prosperità umana.

Non dobbiamo dimenticare cosa ci ha portato al punto in cui siamo oggi.

Che cos'è il denaro?

Per spiegare Bitcoin, dobbiamo prima parlare del denaro. Il denaro è ciò che lega l'umanità. Ci permette di scambiare valore senza baratto. Ci permette di conservare il valore nel tempo e nello spazio. Ci permette di misurare i beni e i servizi, creati con il nostro tempo e la nostra energia, da fornire agli altri. Proprio come un righello definisce i centimetri, il denaro definisce il resoconto del valore economico, essendo un'utile unità di conto.

Funzioni del denaro:

  • Riserva di valore
  • Mezzo di scambio
  • Unità di conto

Tuttavia, il denaro non è esplicitamente tempo, né esplicitamente energia. È semplicemente un'informazione, un registro o uno strumento di misurazione su cui la società può fare leva.

Sebbene il denaro abbia una misura universale, il punto di vista e la prospettiva di valore di un individuo sono soggettivi, poiché ognuno è diverso e dà priorità ad attributi diversi durante le transazioni economiche.

Caratteristiche del denaro:

  1. fungibile
  2. durevole
  3. trasportabile
  4. verificabile
  5. stabile

Tradizionalmente, le persone utilizzavano come denaro beni fisici, come l'oro, che rispondeva meglio alle caratteristiche del denaro. Alla fine, per facilitare il commercio e il baratto su scala, i cambiavalute hanno scambiato valute diverse e immagazzinato denaro per facilitare gli affari tra i mercanti. I cambiavalute hanno agito da terza parte fidata e fornito un registro generale centralizzato con un sistema a partita doppia per tracciare addebiti e accrediti, o depositi e prelievi.

'banchiere', fine del 15° secolo, originariamente 'banco o negozio di un commerciante di denaro', dall'italiano antico 'banca', che significa 'tavolo' – etymonline.com
Source: Un manoscritto del XIV secolo che raffigura banchieri in una casa di contabili italiani

Nel corso del tempo, questi cambiavalute e i governi emisero monete che fornivano uno standard per il commercio, come il fiorino emesso dalla Banca dei Medici e la livre francese istituita da Carlo Magno.

Queste monete e le innovazioni del doppio registro contabile si sono trasformate in quello che abbiamo oggi: il denaro fiat. Il denaro fiat inizia sempre come una'promessa' da convertire in un bene prezioso, come l'oro. L'oro non riesce ad essere una moneta solida a causa della sua tendenza a centralizzarsi nel tempo; è costoso da spostare, immagazzinare e per effettuare transazioni. Con il tempo, la garanzia di solidità della moneta fiat (convertibilità in oro) viene sempre rimossa da chi detiene il potere a causa di guerre, crisi economiche o corruzione. La moneta diventa così 'ciò che il governo dice che vale'.

Il denaro Fiat è cartamoneta inconvertibile resa legale da un decreto governativo - Google

Il problema delle monete e del libro mastro è che entrambi richiedono la fiducia in un'autorità centrale. Fiducia che le monete non vengano svilite o tagliate. La fiducia in un libro mastro che traccia i beni, detenuti da una terza parte, non sarà manomesso, frazionato o reipotecato.

Il denaro governa tutto ciò che ci circonda, quindi la capacità di stampare denaro dal nulla è il potere supremo.

Di questo potere si abusa sempre. Ci vuole solo tempo e la natura umana per arrivare all'abuso. Pensiamo sempre di essere al di sopra delle regole naturali del mondo, stampando denaro per un 'pasto gratis' oggi, senza pensare alle conseguenze di domani.

Il denaro sano vale il costo, perché in definitiva è un denaro più efficiente dal punto di vista energetico. Il denaro sano consente all'umanità di effettuare liberamente transazioni tra individui, di immagazzinare valore attraverso il tempo e lo spazio e fornisce un'unità di conto stabile per segnali di prezzo ad alta fedeltà ai protagonisti del mercato. Qualsiasi altra forma di denaro è un modo approssimativo per rappresentare l'energia in un'altra forma, ma i costi finali sono più elevati in un denaro Fiat, Proof-of-Stake (ribrandizzato fiat) o in una materia prima-denaro. Questi costi sono sopportati dall'inevitabile fallimento del denaro non sano, a causa della corruzione, della politica economica scorretta e dell'inflazione.

L'umanità è strutturata su denaro sano, il fiat money è una recente distorsione della narrazione.

'La moneta fiat alla fine ritorna sempre al suo valore intrinseco: zero'
- Voltaire

Energia, esseri umani e Bitcoin

Facciamo una pausa dalla storia e pensiamo al futuro. Immaginiamo l'aspetto, la sensazione e il funzionamento del denaro perfetto.

Si dovrebbe trattare di un denaro in grado di immagazzinare il tempo e l'energia collettiva della società sia nello spazio che nel tempo. Dovrebbe essere legato ai limiti naturali della fisica, in modo da non essere corrotto. Dovrebbe poter essere trasferito istantaneamente, con un sistema di liquidazione finale verificabile che sia a basso costo. Dovrebbe rimanere accessibile a chiunque e a tutti, resistente alla confisca e alla censura. Si tratterebbe di denaro sano, con un'offerta fissa e un'inflazione totale pari a zero.

Un libro mastro di pura informazione, immutabile, neutrale, incorruttibile, divisibile, soddisfa tutti questi requisiti.

Bitcoin è in definitiva solo informazione. 0 e 1. Una rete crittografica peer-to-peer, un libro mastro, che ci permette di interagire tra noi in modo decentralizzato, privo di necessità di fiducia e resistente alla censura.

Bitcoin è il denaro perfetto.

Bitcoin è informazione, legata alla realtà attraverso l'energia, che ci consente di effettuare transazioni di valore nello spazio e nel tempo

Il punto chiave è che Bitcoin è informazione, legata alla realtà attraverso l'energia, in particolare alla Proof-of-Work.

Proof-of-Work è la terminologia utilizzata per il meccanismo di consenso per proteggere l'ecosistema Bitcoin. Semplicemente, si tratta di un gioco di indovinelli probabilistico, costantemente regolato in modo da essere abbastanza difficile da produrre blocchi all'incirca ogni 10 minuti, indipendentemente dalla quantità di energia utilizzata.

Perché si dovrebbe usare energia per un gioco di indovinelli senza senso? Perché la rete Bitcoin offre una ricompensa al miner che è riuscito a 'minare', cioè a indovinare correttamente.

Questa ricompensa consiste in una fee applicata su tutte le transazioni incluse e in una Block Reward, attualmente (2022) pari a 6,25 BTC, che diminuisce in base a un preciso programma di fornitura.

In questo modo, i miner che riescono a trovare la fonte di energia più economica vengono ricompensati con il massimo profitto.

I requisiti unici della rete Bitcoin fanno sì che sia un acquirente di ultima istanza in qualsiasi mercato del mondo con una connessione a Internet e che possa acquistare energia 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all'anno. Bitcoin acquisterà l'energia indipendentemente dalla posizione, dall'ora, dall'intervallo o dal fattore di carico. Non esiste al mondo un altro acquirente di energia di questo tipo.

Pertanto, qualsiasi energia inutilizzata o sprecata equivale a buttare via del denaro, poiché ora esiste un modo per convertire in denaro l'energia sprecata, trasformandola in profitto.

Nel prossimo futuro si stima che l'estrazione di Bitcoin rimarrà redditizia grazie al basso costo dell'energia, mentre la ricompensa dei blocchi rimarrà elevata.

Inoltre, i sottoprodotti di scarto del mining di Bitcoin sono molto calore e rumore, quindi in futuro il mining di Bitcoin porterà il costo marginale dell'energia vicino allo zero o addirittura negativo.

L'energia diventerà, ai margini, letteralmente gratuita e illimitata.

Ad esempio, si pensi a una stufa per la casa: si paga per riscaldare la casa, ma in futuro questo potrebbe essere un costo netto zero perché l'energia di scarto del mining di Bitcoin può essere utilizzata come riscaldamento.

Il prezzo è fissato ai margini, quindi se c'è un modo per estrarre Bitcoin in modo redditizio con un costo netto o negativo, lo si farà.

Efficienza degli ASIC nel tempo

Proiettando questa idea alla rete energetica globale, Bitcoin aumenterà sia l'efficienza del modo in cui utilizziamo l'energia, sia la quantità totale di energia utilizzata dall'umanità. Bitcoin, da solo, farà salire sia l'utilizzo di energia pro capite che quello totale, continuando il miracolo economico mentre entriamo in una nuova rivoluzione tecnologica.

La Rivoluzione Bitcoin
Mentre le altcoin giocano la partita dell'ambiente, della società e della governance (ESG), Bitcoin si sta intrecciando con i mercati energetici globali.

Le rivoluzioni tecnologiche cambiano il modo in cui utilizziamo l'energia. Guidano il progresso umano. Dalla Rivoluzione Digitale non abbiamo più avuto, nel mondo, una rivoluzione in cui utilizziamo l'energia. Inoltre, non è una coincidenza che il picco di utilizzo dell'energia si sia verificato quando gli Stati Uniti sono usciti ufficialmente dal gold standard dopo lo shock di Nixon: cosa ca**o è successo nel 1971?

Source: http://insideenergy.org/2017/01/12/energy-explained/

Una Rivoluzione Bitcoin porterà l'umanità a utilizzare radicalmente più energia e in modo più efficiente. Contemporaneamente, Bitcoin riporterà il mondo a un solido standard monetario, ripristinando l'ordine naturale del pianeta, la cooperazione umana e la prosperità.

'Credo che le istituzioni bancarie siano più pericolose per le nostre libertà degli eserciti permanenti. Hanno già creato un'aristocrazia del denaro che ha sfidato il governo. Il potere di emissione dovrebbe essere tolto alle banche e restituito al popolo a cui opportunamente appartiene'.
- Thomas Jefferson

Scala Karadashev

In generale il nostro pensiero, le nostre interazioni quotidiane e la nostra società si svolgono sulla Terra per perseguire obiettivi terreni. A meno che non siate uno scienziato missilistico o Elon Musk, che sta cercando di rendere l'umanità multiplanetaria. Di solito le persone non pensano su una scala al di fuori della loro città, per non parlare del loro pianeta e del loro posto nella galassia.

La Scala Kardashev è un metodo di misurazione del livello di avanzamento tecnologico di una civiltà basato sulla quantità di energia che una di queste è in grado di utilizzare. - Wikipedia

Di seguito sono riportate le definizioni dei tre tipi originali di civiltà definiti dalla Scala di Karadashev, con esempi fantascientifici.

Tipo I: Capace di controllare l'intera energia di un pianeta.
Esempi di fantascienza del futuro prossimo; Blade Runner, The Martian, The Matrix

Tipo II: è in grado di controllare l'intera energia della sua stella ospite e viaggia attraverso il sistema solare (Sfera di Dyson).
Esempi di fantascienza: Star Trek, Harry Potter, Guida galattica per gli autostoppisti

Tipo III: è in grado di controllare l'energia su scala dell'intera galassia che lo ospita.
Esempi di fantascienza: Guerre Stellari, Gli Asgardiani

Prima di parlare del punto in cui ci troviamo su questa scala in termini di utilizzo dell'energia, è utile parlare di alcuni degli altri strumenti e paradigmi della Civiltà di Tipo I che si sono sviluppati.

  • Comunicazione di tipo I: Internet
  • Lingua di Tipo I: Inglese
  • Moda/Tecnologia di Tipo I: iPhone
  • Legge di Tipo I: Società per azioni
  • Energia di Tipo I: Petrolio, nucleare e altre fonti rinnovabili
  • Denaro di Tipo I: Bitcoin

L'umanità si è sviluppata in modo significativo in molti settori, al di fuori del denaro e dell'energia.

Nel 2019 il consumo globale di energia della Terra è stato di 18,44 TW, una civiltà di Tipo 0,73. Sembra un valore vicino, tuttavia si tratta di una scala logaritmica, quindi può essere ingannevole.

Consumo di energia nei tre tipi di civiltà definiti dalla scala di Kardashev estesa da Sagan

Per raggiungere il Tipo I, dovremmo utilizzare ~1⁰¹⁶ Watt o 10.000 TW. All'incirca due ordini e mezzo di grandezza in meno rispetto a dove siamo oggi.

La domanda è: come ci arriviamo?

In effetti, prendendo il tasso di crescita medio annuo del consumo mondiale di energia negli ultimi 165 anni (2,6%) e proiettandolo nel futuro, raggiungeremmo una civiltà Kardashev di Tipo I intorno al 2370.
- Fonte: https://strelkamag.com/en/article/backcasting-kardashev-one
Source: https://strelkamag.com/en/article/backcasting-kardashev-one

Sono molte le nuove infrastrutture energetiche che devono entrare in funzione. L'unico modo per guidare così tanti investimenti di capitale sono le forze di mercato. C'è solo un modo per allineare gli incentivi di ogni individuo a cooperare pacificamente verso una prosperità condivisa.

Allineare l'energia monetaria individuale di ogni singolo essere umano sulla Terra con la produzione di energia.

Ciò significherebbe che ogni grammo di sforzo speso da un individuo per ottenere denaro, verrebbe ripagato in termini di denaro sostenuto dalla produzione di energia. Un sistema a ciclo chiuso, libero dall'ego umano e dalla corruzione. Gli esseri umani potrebbero scegliere di spendere il loro denaro in beni e servizi o di risparmiare denaro che si apprezzerebbe nel tempo grazie alla sua disponibilità fissa, incentivando al contempo una produzione di energia più economica grazie alla detenzione del denaro stesso.

Nella meccanica quantistica, l'energia è una quantità di base misurata come 𝑒𝑉, è un elemento fondamentale della fisica e della realtà. Energia più economica significa tutto più economico.

Un registro di erogazione a capitale fisso, che è incontrovertibilmente scarso, ancorato al mondo reale tramite Proof-of-Work, rende Bitcoin il denaro che il mondo non ha mai visto prima, ma di cui ha disperatamente bisogno.

Prima pagina del New York Tribune di domenica 4 dicembre 1921. Fonte: Biblioteca del Congresso

Non è un caso che Henry Ford volesse sostituire il Gold Standard con un Energy Standard. L'oro non è un bene produttivo. L'energia è un bene produttivo.

L'energia umana e il suo ingegno sono beni produttivi che dovrebbero essere immagazzinati da un altro bene produttivo: l'Energia. Bitcoin è pura informazione, un libro mastro, supportato da Proof-of-Work, che crea 'denaro energetivo' consentendoci di fare esattamente questo. È l'incarnazione della moneta teorizzata da Ford.

Bitcoin e Proof-of-Work creano 'denaro energetico', una rivoluzione tecnologica che è il volano che spingerà l'umanità verso una civiltà di Tipo I.

Come tutti i mercati, anche quello dell'energia è guidato dalla domanda e dall'offerta. A parità di condizioni, una maggiore produzione di energia significa prezzi più bassi.

Naturalmente, mentre Bitcoin moneitzza, la sua produzione  potrebbe competere con altri usi energetici. Però l'utilizzo dell'energia di Bitcoin è fondamentalmente un bene pubblico non rivale e non escludibile - il suo fattore di carico è flessibile (può essere acceso/spento in un istante), indipendente dal luogo, indipendente dal tempo e con una disponibilità del 99,9873%.

Come discusso in precedenza, è probabile che una volta che la Block Subsidy sarà molto più piccola, il costo marginale dell'energia per il mining di Bitcoin diventerà negativo, il che significa che solo i casi d'uso che utilizzano il calore residuo per altri scopi o che hanno un altro modo unico di monetizzare, probabilmente opereranno in modo redditizio a lungo termine.

L'attuale fenomeno del mining di Bitcoin, che consiste nel fare soldi a palate in maniera sostenibile [dato l'uso troppo 'soggettivo' che si fa dell'espressione grid-scale, ho tradotto con sostenibile n.d.t.], è dovuto al fatto di essere nelle prime fasi del settore. Il mining di Bitcoin finirà per diventare una risorsa di base. I mercati energetici sono le industrie più capitalistiche del mondo e porteranno il costo di produzione redditizio verso il costo marginale. Zero.

Mentre Bitcoin continua a consumare una quota sempre maggiore della rete energetica globale, utilizza anche fonti di energia sempre più sostenibili e si stima che il quarto trimestre del 2021 rivelerà un consumo pari al 58,5%, rendendo la rete Bitcoin una delle industrie pesanti più sostenibili a livello globale. L'estrazione di Bitcoin sta eliminando i gas di scarico, alimenta in modo sostenibile la produzione di whisky in Canada e fornisce acqua calda alle famiglie.

Abbiamo bisogno di un maggiore ricorso all'energia da parte di Bitcoin, non di un minore utilizzo.

Bitcoin è perfetto per portarci oggi a una civiltà di Tipo I e di Tipo II, e ulteriori progressi della scienza potrebbero addirittura portarci al Tipo III e oltre.

  • La singolarità dell'hash, il centro ponderato dell'hash dei miner di una blockchain, si dirigerà verso le fonti di energia più economiche - probabilmente la Terra, a causa del bisogno storico di energia, una sfera di Dyson intorno al sole, l'elio-3 sulla luna o i vulcani attivi in tutto il sistema solare.
  • I tempi di blocco di 10 minuti renderanno ancora possibile l'uso di Bitcoin con la rete lightning (contratti hash timelock più lunghi). Tuttavia, i marziani potrebbero voler fare un fork di Bitcoin per monetizzare la propria energia, se la loro civiltà dovesse crescere abbastanza in termini di percentuale di utilizzo dell'energia.

In futuro potrebbero esistere comunicazioni più veloci della luce, come l'entanglement quantistico.

Bitcoin ci porterà sulla Luna e oltre. Letteralmente.

'Se non mi credete o non lo capite, non ho tempo per cercare di convincervi, mi dispiace'
- Satoshi Nakamoto

Conclusione

L'uso dell'energia è a favore dell'umanità. L'aumento dell'uso di energia pro-capite e dell'uso totale di energia aumenta direttamente il benessere e la prosperità umana.

Il denaro è una misura del credito e del debito nella società, che ci permette di transare, immagazzinare e misurare il valore economico. Bitcoin è un'informazione, supportata da Proof-of-Work, che crea 'denaro energetico', una rivoluzione tecnologica. Questa rivoluzione cambia il modo in cui interagiamo con l'energia, riportando contemporaneamente il mondo a uno standard monetario sano.

Bitcoin è il denaro adatto a una civiltà di tipo I sulla scala di Kardashev. Spingerà l'umanità ad aumentare esponenzialmente l'uso dell'energia di diversi ordini di grandezza fino a livelli galattici a costo marginale zero. Questo porterà l'umanità a nascere come una civiltà di Tipo I, che farà irrompere l'umanità nella coscienza galattica.

L'umanità è nata sulla Terra. Non è mai stata destinata a morire qui
- Cooper, Interstellar

31febbraio | Milano Trustless

Value for Value exchange (you can tip Milano Trustless for translations via Bitcoin Lightning): 31febbraio@getalby.com