Le 9 migliori app Android per proteggere la vostra privacy online

Le violazioni dei dati in tutto il mondo hanno dimostrato quanto sia importante preservare la propria privacy. Ecco un elenco delle migliori app Android per proteggere la propria privacy online | Osman Husain | Comparitech

Le 9 migliori app Android per proteggere la vostra privacy online

Autore: Osman Husain | Pubblicazione originale: 05/06/2022 | Tradotto da: 31febbraio | Milano Trustless | Link: 9 best Android apps to protect your privacy online

Proseguiamo il percorso, attraverso le buone pratiche da adottare per preservare la propria privacy. Dopo aver messo in evidenza alcune delle criticità legate alla scelta del browser per PC, qui e qui, prendiamo in considerazione il nostro spartphone.

Con una serie di hackeraggi e violazioni di dati di alto profilo in tutto il mondo, è facile capire perché i consumatori dell'era digitale siano preoccupati per la privacy. Le rivelazioni di Snowden di qualche anno fa hanno accresciuto queste preoccupazioni, confermando i nostri peggiori timori sull'esistenza di una vasta macchina di sorveglianza.

Episodi come gli hack di Cambridge Analytica e di Equifax sono preoccupazioni reali. I nostri smartphone contengono un'incredibile quantità di dati: memorizzano le nostre e-mail, i contatti telefonici, le foto personali, le informazioni bancarie, i messaggi di testo e altro ancora. Se questi dati venissero compromessi, si creerebbe un'immensa quantità di guai, stress e preoccupazione.

Fortunatamente, per i sistemi operativi più comuni è disponibile un'ampia gamma di applicazioni per la privacy. Se siete utenti di Android, potrete sceglierne un numero spropositato. Per questo motivo, abbiamo selezionato alcune delle migliori app per la privacy per Android che potreste considerare di scaricare. Iniziamo!

Le migliori app Android per la privacy online

Ecco un elenco aggiornato 2022 delle migliori app Android per proteggere la vostra privacy online:

1 Nord VPN

Se non navigate in rete con una rete privata virtuale (VPN) installata, è il momento giusto per adeguarsi.. Esistono innumerevoli VPN gratuite, ma in questo caso vale davvero la pena scegliere un servizio a pagamento affidabile.

Le VPN funzionano crittografando tutto il traffico che scorre da e verso il vostro dispositivo e lo instradano attraverso un server intermediario al di fuori della vostra posizione attuale. In questo modo nascondono la vostra impronta digitale e la tengono lontana da agenzie di sorveglianza, hacker e altri organismi invadenti che vogliono spiare la vostra attività sul web.
Le VPN hanno anche altri vantaggi: possono sbloccare contenuti geo-limitati come Disney+, Hulu, ESPN e altri ancora. Ma è l'aspetto della crittografia che dovrebbe interessare maggiormente gli utenti attenti alla privacy.
NordVPN si aggiudica il primo posto grazie ai suoi potenti strumenti per la sicurezza e la privacy, alle velocità elevate e alla vasta rete di server. Abbiamo recensito decine di VPN e NordVPN è rimasta costantemente una delle più veloci. A differenza della maggior parte delle VPN gratuite, questo servizio segue una vera e propria politica no-logs, il che significa che non può rivelare ciò che fate online in nessuna circostanza.

MIGLIORE VPN PER ANDROID PRIVACY: NordVPN è la nostra scelta #1. Con una vasta rete di server ottimizzata per le connessioni ad alta velocità, è perfetta per i dispositivi Android. App di facile utilizzo per tutti i sistemi operativi. Difficile da battere in termini di privacy e sicurezza. È disponibile una garanzia di rimborso di 30 giorni, quindi potete provarla senza rischi.

2 Signal, messaggistica privata

La crittografia end-to-end è ormai uno standard predefinito per le app di messaggistica, con WhatsApp e LINE che hanno preso piede. Ma gli amanti della privacy possono fare di meglio di WhatsApp, che è di proprietà del leviatano Facebook, affamato di dati, e le voci di una backdoor continuano a rincorrersi periodicamente.

Signal di Open Whisper Systems è un servizio di messaggistica con una forte attenzione alla privacy. Con un codice open-source e la crittografia end-to-end per tutti i messaggi, è diventato il preferito di giornalisti e attivisti di tutto il mondo. Inoltre, essendo open-source, chiunque può verificarne la sicurezza controllando il codice.

Oltre a utilizzare protocolli crittografici sottoposti a peer-reviewing, Signal mantiene le informazioni al sicuro non memorizzando alcun log. Non vengono conservati metadati, come elenchi di membri, icone di gruppi o nomi. Questi sono tutti esempi di dati che possono essere tracciati da altre app di messaggistica.

3 Hushed

I più tendono a dimenticare che lo smartphone funge anche da telefono, dove le chiamate vocali vengono avviate su reti di telecomunicazione wireless. Detto questo, è una seccatura quando si consegna il proprio numero di telefono per un qualunque servizio e poi si viene sommersi di telefonate commerciali.

Hushed permette di creare numeri di telefono 'bruciati' (temporanei), in modo che il vero numero rimanga nascosto. È perfetto per pubblicare un annuncio su Craigslist o compilare un modulo web. Può essere utile anche per creare ID chiamante alternativi, gestire più linee per uso personale e lavorativo ed eliminare la necessità di portare con sé un secondo telefono.

Articolo correlato: Questo progetto open source dimostra che le estensioni di Chrome possono tracciare l'utente

4 DuckDuck Go

Google è uno strumento incredibile e senza di esso staremmo peggio, ma raccoglie una quantità impressionante di dati personali. Questo è ciò che gli permette di fornire quelle fastidiose pubblicità mirate ogni volta che visitiamo un sito web o di tracciare i nostri spostamenti quotidiani per ottenere migliori raccomandazioni di viaggio. Naturalmente, alcune delle politiche di Google sono decisamente invasive e molti utenti si iscrivono senza capire che stanno praticamente accettando un monitoraggio costante delle loro impronte digitali.

DuckDuckGo è un motore di ricerca alternativo che non memorizza dati e fa di tutto per limitare le informazioni che i siti web o le app possono raccogliere su di voi. Le sue funzioni di protezione della privacy impediscono alle reti pubblicitarie di tracciare l'utente, in modo che quest'ultimo possa essenzialmente tracciare chi cerca di tracciarlo. Inoltre, cerca di obbligare i siti a utilizzare una connessione crittografata ogni volta che è disponibile, anche se riteniamo che una VPN dovrebbe essere il vostro primo rimedio in questo campo.

5 Protonmail

Le invadenti funzioni di tracciamento di Google non si estendono solo alla ricerca. Gli algoritmi sono all'opera anche all'interno di Gmail, in modo che Google possa servire annunci pubblicitari più mirati e raccomandazioni personalizzate. Ma l'aspetto più preoccupante di Gmail, come di molti altri popolari provider di posta elettronica, è che non è crittografati end-to-end.

ProtonMail è un'alternativa molto più sicura di Gmail e dei suoi simili. È stata progettata dagli scienziati del CERN e rimane open source in modo che il suo codice possa essere verificato ogni volta che è necessario. L'applicazione consente di inviare e-mail protette da password e messaggi che si autodistruggono dopo un certo periodo di tempo. Poiché tutti i messaggi sono crittografati, nemmeno l'azienda può scoprire il contenuto delle vostre comunicazioni.

6 Last Pass

Abbiamo la tendenza a utilizzare la stessa password per più siti e applicazioni. Dopotutto, generarne sempre di nuove è una seccatura e il processo di recupero può essere piuttosto macchinoso. Il problema di questo approccio, però, è che ci lascia esposti a una grave violazione: una password compromessa mette a rischio tutti i gli account di posta elettronica e sensibili.

LastPass funge da gestore e generatore di password e archivia le vostre informazioni personali in una cassaforte sicura. Può anche essere impostato per cambiare automaticamente, di tanto in tanto, le password di siti selezionati.

Articolo correlato: Riappropriamoci Della Privacy Online

7 Find My Device

Find My Device è un'applicazione proprietaria di Google che funziona in modo simile a Find My iPhone. Aiuta a localizzare il dispositivo Android quando viene smarrito o a disattivarlo se si pensa che sia stato rubato. È possibile impostarla per visualizzare le informazioni sulla posizione e riprodurre un suono nel caso in cui il dispositivo sia a portata di orecchio.

Se il telefono viene smarrito, è possibile utilizzare l'applicazione per lasciare un numero di chiamata sullo schermo. Così, se un buon samaritano lo trova, non avrà problemi a restituirvelo. La cosa migliore è che il servizio è completamente gratuito e si può accedere sia via web che all'app.

8 Norton Security e Antivirus

Le applicazioni antivirus non servono solo a proteggere la privacy. Sono anche in grado di rilevare e rimuovere malware e spyware che in futuro potrebbero bloccare il telefono o spiare i dati.

Norton è un nome noto nel settore degli antivirus e la sua applicazione per Android è dotata di un gran numero di funzioni eccellenti. Oltre alla scansione di routine del dispositivo, consente agli utenti di bloccare le chiamate e i messaggi di testo indesiderati, di bloccare i dispositivi da remoto e di localizzare il dispositivo su una mappa in caso di smarrimento o furto.

9 Smart AppLock

Gli schemi di scorrimento e i codici pin numerici servono solo a bloccare lo schermo anteriore dei nostri telefoni. Dopodiché, è possibile accedere a singole app e cartelle con un semplice tocco del dito. Questo non è il massimo né per la sicurezza né per la praticità. Ad esempio, potreste dover consegnare il vostro telefono a qualcuno per visualizzare un documento, ma non vi sentireste a vostro agio se questo dovesse frugare tra i dati personali. Oppure potreste permettere ai vostri figli di giocare con il vostro telefono, ma non volete che accedano a certe applicazioni.

Smart AppLock consente di modificare le impostazioni di autorizzazione per le singole applicazioni sul telefono. In questo modo, un terzo non può aprire le applicazioni sensibili se non inserisce un'altra password.

Oltre a queste applicazioni, si consiglia di seguire principi di sicurezza prudenti. Tra questi vi sono password alfanumeriche forti, la disattivazione delle notifiche della schermata di blocco e la limitazione dei permessi delle singole app. La privacy è un obiettivo da perseguire costantemente.

Esplora il tag #security & #privacy su European Bitcoiners

Se vuoi contattarmi, puoi scrivermi un email oppure cercarmi su Telegram